“Tuttavia.. Che spettacolo”: anche la Scuderia San Marino fa la sua parte e regala sorrisi

È stato un fine settimana all’insegna di sorrisi e adrenalina grazie ad Attiva-Mente, che ha organizzato nelle giornate del 9-10 e 11 settembre “Tuttavia.. che spettacolo”. L’evento è collegato alla Mototerapia, una pratica che vuole scoprire gli effetti benefici sui soggetti con disabilità che praticano sport adrenalinici, come montare in sella a una moto o su auto sportive. 

Anche la Scuderia San Marino si è resa partecipe nell’iniziativa collaborando con l’associazione sammarinese, il cui ricavato dell’evento è stato donato in beneficienza per sostenere le attività di Attiva-Mente. Presso il Multieventi Sport Domus di Serravalle è stato allestito uno spazio dove poter provare l’ebrezza di salire su moto, kart, api e Jeep; la Scuderia San Marino ha ideato un “taxi rally”, organizzando un servizio di navetta che partendo dal Multieventi portava al circuito creato appositamente. Il tracciato, disposto nella zona industriale ‘La Ciarulla’, ricreava al meglio le sembianze di una prova speciale grazie alle sette vetture guidate dai piloti della Scuderia che hanno accompagnato coloro che volessero provare l’adrenalina di salire su una macchina da rally.

“È stato un successo, la manifestazione si è svolta nel migliore dei modi – commenta con soddisfazione Davide Toccaceli, consigliere della Scuderia San Marino -. Siamo rimasti contenti dell’affluenza e vedere il sorriso di bambini e persone meno fortunate di noi ci ha riempito di gioia. Ci auguriamo che ci sia ancora la possibilità di collaborare insieme ad Attiva-Mente anche il prossimo anno per questo evento.”

Ultimo, ma non per importanza, un sentito ringraziamento ai piloti Giuliano Calzolari, Fabrizio Gori, Giuseppe Macina, Emmanuele Perna, Stefano Pellegrini, Federico Stolfi e Valeriano Vagnini che grazie alla loro disponibilità hanno regalato una grande gioia ai loro navigatori, e un ‘grazie’ a tutti coloro che sono venuti ad aiutare nell’allestimento della parte relativa al “taxi rally”.

Non solo impegni sul territorio nazionale, ma anche le gare dei piloti nelle piste italiane. Per il CIRA si correva il Rally San Martino di Castrozza, nel quale il navigatore sammarinese Massimo Bizzocchi insieme a Ivan Ferrarotti hanno chiuso all’ottavo posto della classifica assoluta.

Va a podio Giacomo Marchioro, il giovane kartista biancazzurro chiude secondo sul circuito di Franciacorta nel Campionato Italiano Rotax. Buon piazzamento anche per Alessandro Pedini Amati, che nell’Easykart 125 BMB arriva ; infine, Lorenzo Leardini nella categoria 60 BMB conclude la sua gara al 20° posto in una griglia folta di piloti.

Sfortunato Walter Massa, che nella Coppa Romagna Slalom è costretto al ritiro a causa di un problema alla vettura mentre si trovava in quarta posizione. 

Ufficio stampa Scuderia San Marino

Matteo Pascucci

13 Settembre 2022
95 Views