24 ore di Spa, è festa per Drudi. Gioia anche per Grossi al Golfo dell’Asinara, podi per Meloni e Pedini Amati

Prosegue il buon momento di forma dei piloti della Scuderia San Marino, che ancora una volta si sono distinti sui circuiti d’Italia e non solo con tanti ottimi risultati tra vittorie e podi. 

Nell’edizione del centenario della 24 ore di Spa il successo nella classe Pro Cup è di Mattia Drudi con la sua Aston Martin, insieme ai compagni di squadra Nicki Thiim e Marco Sorensen, che sono passati in testa alla gara nell’ultima ora della manifestazione superando la Ferrari guidata da Alessandro Pier Guidi. 

Dalla pista al rally, ma sempre un trionfo: è l’equipaggio di Lorenzo Grani e Samanta Grossi che vince la classe A6 al Rally Golfo dell’Asinara, per il duo con la Peugeot 106 tredicesimo posto nella classifica assoluta. 

Altri due podi sono arrivati su pista, grazie al GT4 European Series e i kart. Sempre in Belgio, Davide e Paolo Meloni, dopo il dodicesimo posto in Gara 1 nella categoria PAm, conquistano il secondo posto di categoria nella seconda manche.

A Cremona, il quinto round del Rotax Max Challenge sorride ad Alessandro Pedini Amati che si posiziona sul secondo gradino del podio. 

Infine, al Rally Due Valli Daiana Darderi, che ha navigato il pilota Mattia Vita, ha chiuso al trentunesimo posto della classifica assoluta. 

1 Luglio 2024
155 Views