La Scuderia San Marino lancia la sfida al Liburna

E sono 10!! Buon compleanno Liburna Terra. La gara Toscana, prova di apertura del CIRT e di chiusura del Raceday, vedrà un’importante partecipazione di tesserati della scuderia.

Numero uno sulle portiere ed ingrato compito di “spazzino” per Daniele Ceccoli in coppia con Piercarlo Capolongo, a bordo della Skoda Fabia R5 della PA Racing, team con il quale nel 2016 vinse il Trofeo Rally Terra con la versione S2000 della vettura ceca.
Queste le parole di Daniele al microfono ACI Sport: “Si tratta del mio terzo anno consecutivo che frequento questo campionato. Mi aspetto di essere protagonista e ho tutta la voglia di esserlo, anche se ci saranno molti avversari validi e molti piloti iscritti pronti alla sfida. Il titolo è molto ambito, ma effettivamente noi abbiamo le possibilità per dire la nostra anche nella stagione 2018. Son contento di tornare a correre con la PA Racing e con i ragazzi della Scuderia San Marino. Ci vediamo a Volterra!”

Sempre in R5 vediamo Silvio Stefanelli portacolori sammarinese alle note di Francesco Fanari alla guida della Ford Fiesta.
Entrambi gli equipaggi iscritti sia al CIRT (Campionato Italiano Rally Terra) che al Raceday (ultimo appuntamento della stagione 2017/18).

Cristiano Rossi e Sonia Menichetti saranno al via con la Subaru Impreza, in una categoria (N4) decisamente affollata e bella combattuta, con l’obbiettivo di divertirsi e ben figurare.

Dopo l’ottima prestazione al Rally della Romagna troveremo Jader Vagnini sempre in coppia con Marco Baldazzi con la fedele Renault Clio R3C, che punta a portarsi a casa la coppa di categoria. Troviamo anche Gabrielli Mirco che navigherà come di consueto Filippo Baldinini alla guida pure lui di una Renault Clio R3C.

In R3T Diego Zanotti sul sedile di destra di Betti Samuele, che cercheranno di divertirsi continuando a prendere confidenza con la vettura, una Citroen DS3.

Sarà bella impegnativa come gara per Marco Fantini e Lorenzo Ercolani (Opel Adam) che dovranno vedersela con un plateau di avversari di alto livello in R2B, di cui solamente tre iscritti al Raceday avversari su cui fare la gara.

Per ultimo ma non meno importante, in N2 Daniel Casadei alle note di Davide Gasperoni su Peugeot 106, che son in lotta per il titolo di categoria nel Raceday.

La partenza sarà venerdì 20 aprile nel tardo pomeriggio (19:20 prima vettura)dalla piazza centrale di Volterra, ci sarà il primo riordino per poi dare il via ufficiale alla gara sabato mattina disputando due prove speciali ognuna delle quali da ripetere tre volte, per un totale di 55 km cronometrati. Chiudendo con le premiazioni sabato 21 dalle 17:55 in avanti.

In bocca al lupo a tutti.

 

Samanta Grossi

Addetta Stampa Scuderia San Marino

press@scuderiasanmarino.com

18 Aprile 2018
1.425 Views