Gli alfieri della Scuderia San Marino pronti a Il Nido dell’Aquila

Tutto pronto in Umbria, più precisamente nell’incantevole borgo di Nocera Umbra dove andrà in scena il quinto atto del Campionato Italiano Rally Terra.

Al via de Il Nido dell’Aquila, la Scuderia San Marino schiera tre rappresentanti.

Tra i primi in elenco troviamo Daniele Ceccoli navigato da Piercarlo Capolongo su Skoda Fabia R5. Per il driver bianco azzurro, l’unico risultato a disposizione è la vittoria, se vuole tenere aperto il campionato.

Ritorno nelle strade del CIRT anche per Silvio Stefanelli che torna ad affiancare Francesco Fanari, anche loro disporranno di una Skoda Fabia R5, partiranno con il chiaro obiettivo di togliersi da dosso un po di ruggine, visto che Francesco era fermo dal Liburna.

Chiude l’elenco degli iscritti della nostra Scuderia, Mirco Gabrielli con Davide Gasperoni sulla piccola Renault Clio RS nella categoria N3/S3.

Sabato 27 avrà luogo in Piazza Umberto I la cerimonia di partenza alle 19:01, mentre la gara vera e propria avrà inizio alle 7:51 con lo start della prima prova speciale della domenica, nella stessa giornata è previsto l’arrivo alle 16:24 nella medesima piazza di partenza.

In totale avremo 89,79 km cronometrati suddivisi in tre prove da ripetersi tre volte ognuna, “Lanciano” (6,80 km), “Monte Alago” (8,86 km), “Monte Pennino” (14,27 km).

 

Samanta Grossi

Addetta Stampa Scuderia San Marino

press@scuderiasanmarino.com

 

24 ottobre 2018
153 Views