Alessandro Pedini Amati veloce a Castelletto di Branduzzo

Al 7 Laghi Kart di Castelletto di Branduzzo è andato in scena un penultimo round all’altezza delle aspettative: i 107 piloti presenti hanno dato vita a un weekend emozionante con qualifiche, prefinali e finali all’insegna dell’incertezza, delle battaglie “ruota a ruota” e di tanto puro racing.

Per la Scuderia San Marino a tenere alta la bandiera c’era il giovane Alessandro Pedini Amati, anche se solo alla sua quinta gara e con ancora tanta esperienza da fare, si è rivelato davvero veloce.

Sentiamo com’è andato il fine settimana, ecco le parole di Alessandro: “per me questa gara era come la “tana del lupo” perché è la pista di casa dei maggiori team del campionato Easykart. Nelle prove di venerdì e sabato, dai primi mi dividevano circa 8/9 decimi con non rosee previsioni. La domenica però con sorpresa e cercando di dare il meglio sono riuscito ad abbassare il mio record personale e della pista di 5 decimi e facendo il 6° posto in qualifica con 50.737 mentre il poll ho fatto 50.357. In gara 1 e 2 che si sono quasi fotocopiate ho chiuso rispettivamente settimo ed ottavo. Nonostante sia stato il pilota più veloce in entrambe le gare ed a segnare il miglior tempo non sono riuscito ad arrivare tra i primi tre. Questa volta però il pacchetto tecnico, messo a punto da Nicola Di Maggio era perfetto ma l’inesperienza delle partenze mi hanno fatto perdere secondi preziosi penalizzandomi. Carichi per la prossima gara, ringraziamo anche la Sestamarcia per le nuove tute! Oltre agli sponsor e alla famiglia.

Sempre più determinato Alessandro a dare il meglio di sé ad ogni appuntamento.
In bocca al lupo ragazzo.

Samanta Grossi
Addetta Stampa Scuderia San Marino
press@scuderiasanmarino.com

9 Settembre 2020
201 Views