2° Ronde Halloween: la conferenza stampa di presentazione accende i motori alla competizione

A una settimana esatta dall’inizio della seconda edizione del Ronde Halloween, la Scuderia San Marino ha presentato questa mattina la manifestazione presso il centro sportivo Wonderbay di Serravalle.

Con la presenza del Presidente della Scuderia San Marino Roberto Selva, il capitano di Castello di Serravalle Roberto Ercolani e i membri FAMS Marco Cavalli e Marco Vicini è stato fatto il punto sull’evento che avverrà sabato 5 e domenica 6 novembre.

Dopo la prima grande edizione del 2021, la volontà della Scuderia di riproporre la gara è stata subito una priorità per il nuovo anno. “L’anno scorso abbiamo avuto una buona partecipazione, quindi la nostra idea è stata quella di ripetere subito il Ronde Halloween. È un evento che piace e che ha molto seguito e per questo la Scuderia si è impegnata al massimo per riproporlo e mettere tutte le sue forze in campo” dichiara Roberto Selva. 

Si sta delineando un parco vetture importante, con le iscrizioni che chiuderanno il 31 ottobre. Tante auto, dalle WRC+ a quelle di cilindrata minore, con l’auspicio di replicare i numeri dello scorso anno. Selva commenta: “Siamo contenti del numero che per ora abbiamo raggiunto, speriamo di ricevere ulteriori adesioni e siamo sicuri che nei prossimi giorni continueranno ad aumentare. Ci saranno tanti piloti forti da tutta Italia e da San Marino pronti a darsi battaglia”.

Confermato il format dello scorso anno con la prova speciale che partirà da Serravalle da ripetersi per quattro volte. L’evento, patrocinato FAMS, sarà anche un’occasione per far scoprire ai nuovi piloti che giungeranno in Repubblica le bellezze del territorio. “Queste gare sono delle opportunità fondamentali, perché al di là della prestazione sportiva, per proporre il nostro territorio. Sarà una bella occasione per socializzare e divertirsi” afferma Roberto Ercolani. 

La Repubblica di San Marino si conferma terra di motori, ospitando a poche settimane dal termine del 20° Rallylegend un’altra manifestazione importante automotoristica. Per Marco Cavalli, consigliere FAMS, “c’è sempre una grande risposta per gli eventi di rally organizzati in territorio. Gran parte del merito va agli organizzatori e sicuramente anche alle bellezze dei nostri luoghi. Ripetere un evento di successo non è mai semplice, ma se c’è l’impegno come lo sta dimostrando la Scuderia i risultati arrivano. Questo è l’anno della ripresa dell’attività e i piloti hanno tanta voglia di correre e partecipare il più possibile.”

Ufficio stampa Scuderia San Marino

Matteo Pascucci

29 Ottobre 2022
626 Views